Taurianova, rissa tra condomini. Cinque gli arresti

imagesNella notte di ieri, a Taurianova, durante un servizio di controllo del territorio effettuato dal personale del locale Commissariato di P.S., sono stati eseguiti 5 arresti in flagranza di reato nei confronti di C.S. di anni 32, C.D. di anni 22, A.G. di anni 42, A.C. di anni 36 e M.G. di anni 35, tutti residenti in Taurianova resisi responsabili del reato di rissa.

Gli Agenti della Squadra Volante sono intervenuti presso il complesso delle case popolari di via Strada Comunale Cappelle e al loro arrivo notavano un nutrito gruppo di persone ancora intento a litigare e a scambiarsi insulti e ingiurie. Sei persone hanno dovuto far ricorso alle cure dei sanitari del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Polistena. Dall’attività di indagine è emerso che le persone coinvolte nell’evento delittuoso appartengono a due diversi gruppi familiari che abitano in due attigui condomini e che già da tempo avevano sostituito gli antichi rapporti di buon vicinato con continui litigi, sino a sfociare, nella serata di ieri, in una reciproca aggressione che avrebbe rischiato di coinvolgere anche gli altri condomini legati ai primi da rapporti di amicizia e/o di parentela. I cinque arrestati, per disposizione del P.M. di Turno presso la Procura della Repubblica di Palmi, Dr. Francesco Ponzetta, venivano accompagnati presso le rispettive abitazioni, agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida, tenuta in data odierna dal Giudice Dr. Claudio Paris presso il Tribunale di Palmi, che dopo aver verificato la sussistenza dei presupposti di legge, ha convalidato l’arresto operato d’iniziativa dagli Agenti della Polizia di Stato.