Taormina (Me): suicida il noto imprenditore Antonino Siligato

taorminaAntonino Siligato, 77 anni, noto imprenditore di Taormina, la popolare località turistica messinese, si è suicidato questa mattina, sparandosi un colpo di fucile. Siligato si è tolto la vita intorno alle 7, all’interno del suo residence “Circe”, dove aveva egli stesso domicilio. L’uomo aveva da poco perso la moglie, inoltre la sua attività navigava in cattive acque. Negli ultimi tempi aveva infatti cercato di vendere il residence, senza successo. La difficile situazione economica, unita alla perdita della moglie, avrebbe, secondo quanto hanno riferito i familiari alle forze dell’ordine, contribuito ad acuirne una brutta crisi depressiva. Ricordiamo che appena due settimane fa un altro imprenditore, Edoardo Bongiorno, 61 anni, si era suicidato a Lipari.