Svincolo Messina-Centro: la denuncia dei consiglieri Cacciotto e Gioveni “ennesimi incidenti in poche ore”

svincolo messina-centroI consiglieri del III Quartiere Alessandro Cacciotto e Libero Gioveni oggi hanno presentato ai vertici del Consorzio Autostrade Siciliane delle richieste di interventi urgenti da applicare nello svincolo di Messina Centro. Ecco le richieste: collocare delle barriere nel tratto finale della rampa di uscita dello svincolo di Messina Centro ulteriormente danneggiate dagli incidenti di ieri, verificare le condizioni del manto stradale e modificare l’angolatura dell’ultimo tratto dello svincolo per limitare il numero dei sinistri.

“Ieri – scrivono i due consiglieri – presso lo svincolo di Messina Centro, direzione di marcia monte- mare nei pressi di Camaro, si sono verificati gli ennesimi incidenti che hanno visto coinvolte a distanza di poche ore due autovetture”. Secondo i due politici, gli incidenti di ieri non sono casuali, sono anzi gli ultimi di una lunga serie. Le motivazioni “sono da ricercarsi in una condizione dell’asfalto non ottimale, a causa di “un precario e discutibile drenaggio stradale, oltreché un’eccessiva angolazione della curva”.

Nei mesi scorsi, il Cas è intervenuto per la manutenzione del tratto, ma evidentemente non è bastato. I due consiglieri chiedono anche “di verificare la bontà delle condizioni di asfalto del tratto autostradale in questione ed eventualmente provvedere ad una scarifica e bitumazione con materiali consoni alla situazione”.