Sparatoria Roma: protesta dei disoccupati di Rosarno, “siamo tutti disperati”

comune rosarnoUn centinaio di disoccupati di Rosarno, il centro della Piana di Gioia Tauro di cui e’ originario Luigi Preiti, il muratore che ieri ha sparato a due carabinieri davanti Palazzo Chigi, stanno attuando una protesta davanti il Municipio chiedendo interventi a loro sostegno. I manifestanti, tra cui ci sono molte donne, stanno scandendo slogan in cui fanno riferimento anche a Luigi Preiti ed ai problemi della mancanza di lavoro che hanno provocato ieri la reazione del muratore di Rosarno. ”Chiediamo lavoro e pace sociale – gridano, tra l’altro, i manifestanti – che sono l’unico antidoto alla disperazione ed alla violenza”. Una delegazione dei disoccupati e’ stata ricevuta dal sindaco di Rosarno, Elisabetta Tripodi, che ha spiegato loro come ”il Comune, nonostante mille difficolta’, abbia cercato e cerchi di fare qualcosa, ma il problema della disoccupazione deve coinvolgere principalmente altri livelli istituzionali”.