Sparatoria a Roma, i due carabinieri non sono in pericolo di vita. Ferita anche una passante incinta

03Anche una passante sarebbe rimasta ferita di striscio durante la sparatoria avvenuta questa mattina davanti a Palazzo Chigi. La donna, incinta, sarebbe stata colpita da alcune schegge, secondo quanto riferisce il 118. E’ stata ricoverata con ferite lievi all’ospedale Santo Spirito. La donna stava passando in piazza Colonna insieme al marito e al figlio, i quali in seguito alla sparatoria sono caduti a terra riportando contusioni lievi: il bambino avrebbe preso una botta al volto. Anche loro sono stati trasferiti insieme alla donna al Santo Spirito. Dei due carabinieri feriti, uno è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Umberto I per una ferita di arma da fuoco alla gola, l’altro per ferite di arma da fuoco agli arti inferiori e una contusione alla testa: è stato trasportato al san Giovanni Addolorata. I due carabinieri feriti nei pressi di palazzo Chigi non sono in pericolo di vita. Si tratta di un brigadiere, quello in condizioni piu’ critiche, ferito al collo, e di un appuntato, colpito alle gambe. Il presunto attentatore, che sarebbe un calabrese con disagi psichici, è stato bloccato e ha riportato una contusione alla testa: non sembra tuttavia ferito dai colpi dell’arma da fuoco. E’ stato medicato sul posto dal 118.