Serie B, Reggina: Cittadella ultima chance per evitare il playout

3_calcio-reggina-in-ritiro-punitivo-non-convocati-sarno-di-bari-e-antonazzo_4917Dopo una partenza più che positiva, la Reggina è tornata a navigare in acque molto pericolose anche con il nuovo allenatore Giuseppe Pillon. La situazione in chiave salvezza si sta facendo sempre più grave e vede la squadra amaranto ormai ad un passo dal playout. Rizzato e compagni sono stati capaci di fare soltanto un punto nelle ultime 4 partite, tra l’altro con un gol arrivato soltanto all’ultimo secondo, ed hanno offerto quasi sempre prestazioni indecorose e inaccettabili. Oltre a gravi problemi di gioco, questa formazione sembra averne altri di natura fisica. Infatti tantissimi giocatori non sembrano affatto in condizione, anzi faticano a reggere il peso di un’intera partita.

La salvezza senza fare ricorso al playout appare un miraggio, ma una vittoria in quel di Cittadella potrebbe cambiare tutto. È per questo che si deve ancora lottare e combattere per raggiungere un obiettivo che ad inizio stagione si dava per scontato e che grazie alla buona sorte è forse più roseo di quanto gli amaranto avessero meritato: i 4 punti conquistati tra Modena, Novara, Livorno  e Crotone sono frutto sì di grande cuore, ma anche di una dose infinita di fortuna. Senza quei punti staremmo probabilmente a scrivere e discutere su altri scenari. Basta lamentele, la situazione è questa, andava accettata prima, va accettata adesso che mancano solo tre giornate alla fine di un campionato sfortunato. È giusto sostenere questa squadra ed accompagnarla verso il mantenimento di una categoria che è pur sempre dignitosa ed è opportuno tenersi ben stretta.

Ecco il calendario di tutte le squadre in lotta per evitare la retrocessione.

salvewzza