Scandalo Mps: conto corrente intestato a Mussari squestrato a Soverato

mussariE’ un conto corrente con un saldo di poche decine di migliaia di euro intestato all’ex presidente Mps Giuseppe Mussari, catanzarese di origine, l’unico oggetto del provvedimento di sequestro emesso dalla Procura di Siena ed eseguito oggi in Calabria. I finanzieri della Polizia valutaria di Roma e del Nucleo di polizia tributaria di Catanzaro hanno eseguito il provvedimento in un istituto di credito del gruppo Banca Intesa a Soverato.