Roghudi (Rc): ritorna anche quest’anno il “Progetto Kordax”

ImmagineRitorna anche quest’anno il progetto Kordax, organizzato dal Museo dello Strumento Musicale, che per la sua 12° edizione diventa itinerante. La parola kordax viene dal greco e significa danza licenziosa. Da dodici anni il “Progetto Kordax” ha rappresentato laboratori legati ad attività didattiche ed approfondimenti connessi alla valorizzazione della cultura musicale tradizionale calabrese. Il Museo dello Strumento Musicale da anni si pone l’obiettivo della ricerca e dello studio della musica e degli strumenti tradizionali e lo promuove attraverso pubblicazioni, esposizioni di strumenti musicali, laboratori e seminari. Il progetto, che nelle edizioni precedenti si proponeva di “insegnare” i passi delle danze della tradizione, da quest’anno aggiunge qualcosa in più. La musica, infatti, è fruita a tutto tondo nel contesto socio culturale del comune che ospita la tappa. Peculiarità architettoniche e naturalistiche, liuteria, danza ed enogastronomia raccontano la musica, vissuta come parte integrante della cultura dei luoghi. In questa chiave, il progetto si occuperà di strumenti quali la Chitarra Battente, la Zampogna, la Lira, ma anche l’Organetto ed il Tamburello.

Il laboratorio è articolato in 5 lezioni che si svolgeranno di domenica con cadenza quindicinale. Quattro sono i momenti che caratterizzano ciascun incontro: lo studio dello strumento, la visita dei luoghi, la degustazione dei prodotti tipici e la danza, con musica dal vivo a cura dei musicisti del luogo. Questi incontri rappresentano un’occasione unica per conoscere più intimamente quelli che sono i tratti della danza e delle musicalità, comunemente dette Tarantelle, ma anche opportunità per imparare e conoscere il funzionamento e le tecniche di costruzione degli strumenti musicali e per valorizzare e conoscere il nostro territorio, troppo spesso dimenticato e a volte sconosciuto.

Il Kordax è itinerante, si visiteranno borghi meravigliosi, ci sarà un seminario dedicato ad uno strumento, ed il momento riservato alla danza.
Gli appuntamenti in calendario sono i seguenti:

Domenica 7 Aprile – Roghudi Nuovo – Chitarra Battente

? Ore 09:45 Appuntamento alla Stazione Centrale di Reggio Calabria e partenza col treno fino a Melito P.S. e poi con i Bus di Borghi Solidali fino a Roghudi (viaggio in gruppo per ridurre impatto ambientale)

? Ore 11:10 Seminario sulla Chitarra Battente, storia e metodi di costruzione, prassi esecutiva, repertorio audiovisivo, a cura del liutaio Bruno Marzano, presso la Bottega del suono dello Spazio Fiera di Roghudi Nuovo

? Ore 13:00 Degustazione Prodotti Tipici dell’area grecanica

? Ore 15:00 Approfondimento culturale sui luoghi e sulle tradizioni

? Ore 17:00 Musica e Danza con i musicisti locali accompagnati dalla Chitarra Battente suonata da Diego Pizzimenti

€ 25 a persona – €40 a coppia – Gratis per i ragazzi sotto i 12 anni -  €100 abbonamento a tutte le tappe

Domenica 28 Aprile – Tappa Reggina – Zampogna

? Ore 09:30 Appuntamento al Museo dello Strumento Musicale, spostamento con mezzi propri alla bottega del liutaio di Sergio Di Giorgio in via Trieste zona San Paolo Reggio Calabria

? Ore 10:00 Seminario sulla Zampogna, storia e metodi di costruzione, prassi esecutiva, repertorio audiovisivo a cura di Sergio Di Giorgio

? Ore 12:30 Trasferimento, con mezzi propri, alla sede dell’Associazione Zampognari di Sebastiano Battaglia a Spirito Santo – Reggio Calabria

? Ore 13:00 Degustazione Prodotti Tipici presso sede dell’Associazione Zampognari

? Ore 14:30 Approfondimento culturale sui luoghi e sulle tradizioni

? Ore 15:00 Musica e Danza con i musicisti locali

€ 25 a persona – €40 a coppia – Gratis per i ragazzi sotto i 12 anni -  €100 abbonamento a tutte le tappe

Domenica 5 Maggio – Bagaladi – Tamburello

? Ore 09:30 Raduno al Museo dello Strumento Musicale e partenza per Bagaladi

? Ore 11:00 seminario sul tamburello, storia e metodi di costruzione, prassi esecutiva, repertorio audiovisivo a cura di Saverio Cilione

? Ore 13:00 Degustazione Prodotti Tipici dell’area grecanica presso l’agriturismo San Bruno

? Ore 14:30 Visita guidata per le vie di Bagaladi per scoprire cultura e tradizioni

? Ore 16:00 Musica e Danza con i musicisti locali

€ 25 a persona – €40 a coppia – Gratis per i ragazzi sotto i 12 anni -  €100 abbonamento a tutte le tappe

Domenica 19 Maggio – Palmi – Lira

? Ore 09:30 Raduno dei partecipanti presso la stazione ferroviaria di Reggio Calabria e partenza per Palmi

? Ore 10:00 Incontro con il Liutaio Carmelo Cannizzaro presso la bottega artigianale. Materiali e metodi di costruzione della Lira Calabrese

? Ore 11:30 Visita Guidata  presso la “Casa della Cultura”

? Ore 12:30 Visita  Guidata presso i Luoghi più suggestivi di Palmi (Villa Repaci, Villa Comunale, Marinella, Motta )

? Ore 13:00 Degustazione di prodotti tipici della zona a cura del “Villaggio Camping San Fantino” Taureana di Palmi

? Ore 14:30 Musica e Danza con il Gruppo Musicale  “DUE LIRE E MEZZO di Taranta”

? Ore 17:00 Visita guidata presso “parco archeologico dei Taureani”  (Cripta di San Fantino ecc.)

€ 25 a persona – €40 a coppia – Gratis per i ragazzi sotto i 12 anni -  €100 abbonamento a tutte le tappe

Domenica 2 Giugno – Sant’Alessio in Aspromonte – Organetto

? Ore 09:30 Raduno  presso lo svincolo di Gallico e partenza in pullman alla volta di Sant’Alessio (ridurre impatto ambientale)

? Ore 10:00 accoglienza dei partecipati presso la sede dell’Associazione socio-culturale La Cartiera

? Ore 11:00 Passeggiata tra le vie dell’abitato di Sant’Alessio, visita  guidata

? Ore 13:00 Degustazione di prodotti tipici dell’Ecodistretto della Vallata del Gallico presso la sede de La Cartiera, a cura del Ristorante-Pizzeria Villa Nunziatina

? Ore 14:30  Seminario sull’Organetto a cura di Francesco Marino e Franco Marrara, storia e metodi di costruzione, prassi esecutiva, repertorio audiovisivo.

? Ore 16:00 Musica e Danza con i musicisti locali

€ 25 a persona – €40 a coppia – Gratis per i ragazzi sotto i 12 anni -  €100 abbonamento a tutte le tappe

Domenica 16 Giugno ore 20:00 – Museo dello Strumento Musicale – Festa Finale

? Danza, musica, degustazione di piatti tipici saranno i protagonisti della serata. Al Museo dello Strumento Musicale, ci saranno tutti gli strumenti musicali tradizionali suonati magistralmente da musicisti d’eccezione, in quello che sarà un autentico “tuffo” nella tradizione e nell’innovazione (etno -jazz)

€ 10 a persona – Gratis per i ragazzi sotto i 12 anni - Gratis per gli abbonati

Il programma è da intendersi soggetto a modifiche, per la realizzazione di ogni tappa si richiede un numero minimo di presenze. La spesa è di 25€ a tappa, comprensivi di seminario, degustazione, visite guidate, spostamenti dal punto di raduno. €40 per la coppia. Coloro che sceglieranno di abbonarsi pagheranno €100 e potranno partecipare a tutte le tappe compresa la festa finale. La festa finale per gli abbonati è inclusa, per tutti gli altri il costo è di €10. Si rilasceranno attestati di partecipazione.

Ci si può iscrivere tutti i giorni dalle 10:00 alle 12:00 portando la propria quota al Museo dello Strumento Musicale, o inviando una formale adesione all’indirizzo email info@mustrumu.it specificando nome cognome e le tappe alle quali si vuole partecipare, si potrà inviare la quota tramite bonifico :

IBAN: IT24R03001503200000003375886
Istituto Bancario: Fineco bank 
Intestato a: Associazione Culturale Museo dello Strumento Musicale 
Causale: Quota partecipazione Kordax 2013 di nome e cognome


Per maggiori informazioni scrivere a 
info@mustrumu.it o chiamare lo 0965-893233