Regione Calabria: la maggioranza accusa il centrosinistra, “grave caduta di stile”

regione-calabria1“Strumentalizzazioni a gogo’ e parole in libertà’, ma anche cadute di stile e poco rispetto per le istituzioni, Questa opposizione si muove ormai a tentoni e, giorno dopo giorno, probabilmente anche per la perdita di riferimenti nazionali, da segni di disorientamento preoccupante”. Reagiscono così i capigruppo di maggioranza, Gianpaolo Chiappetta(Pdl), Dattolo(Udc), Serra(Insieme per la Calabria) e Grillo(Scopelliti Presidente) dopo la conferenza stampa del centrosinistra a conclusione dei lavori consiliari. “Il provvedimento sulla inclusione sociale-spiegano- portato in Aula e debitamente discusso ed approvato, dopo un confronto verbalizzato in Conferenza dei capigruppo, va nella direzione di dare una mano al sistema degli enti locali che versa in gravi difficoltà. Dinanzi ai problemi dei calabresi, purtroppo una parte della politica, anziché preoccuparsi di varare leggi significative come quella incredibilmente contestata oggi, continua a voltare le spalle al futuro ed anteporre agli interessi generali quelli particolari di forze politiche palesemente scollegate dai bisogni della collettività”.