Reggio: tra gli assenteisti del Comune la cognata di Raffa, la compagna di Bilardi e altri nomi legati alla politica

palazzo-san-giorgioQCi sono anche nomi di spicco tra i 95 impiegati del comune di Reggio Calabria indagati per assenteismo, parenti e amici di esponenti politici che nel 2011 si trovavano a Palazzo San Giorgio e che poi sono “migrati” alla Provincia o alla Regione, secondo quanto riporta un articolo pubblicato su “ilQuotidiano” a firma di Caterina Tripodi. Si tratta di Cristina Consolata Crupi, cognata di Raffa che allora era sindaco facente funzioni e oggi è Presidente della Provincia. La Crupi, infatti, è oggi in organico nello staff del presidente della provincia.
Tra gli indagati c’è anche Mariangela Chirico, compagna del senatore Gianni Bilardi, eletto nelle liste di Grande Sud alle politiche di fine febbraio e già Consigliere Regionale. Poi c’è Aldo Iozzi (ai domiciliari), attualmente nel gruppo di Bilardi alla Regione (lista ‘Scopelliti Presidente’).
Tra i nomi legati alla politica anche Stefania Rosa Aricò, che all’epoca dell’inchiesta era nello staff del sindaco Raffa e che poi migrò nel gruppo del Pdl a Palazzo Campanella.
Poi c’è Manuela Crisalli, ex segretaria di Franco Zoccali, anche lei poi approdata al Consiglio Regionale.