Reggio: siglato protocollo d’intesa gli Uffici Giudiziari del Distretto della Corte d’Appello

protocollo d'intesaIl giorno 21 marzo 2013 e’ stato siglato un innovativo protocollo tra gli Uffici Giudiziari del Distretto della Corte d’Appello di Reggio Calabria.

Obiettivo dell’intesa è quello di realizzare interventi giudiziari coordinati a tutela dei minorenni disagiati, autori o vittime di reati della provincia di Reggio Calabria, territorio caratterizzato dalla capillare presenza di organizzazioni criminali a struttura familiare e dove la cultura di ‘ndrangheta rientra tra i fattori gravemente turbativi della crescita dei giovani.

Il protocollo – assolutamente originale per le ampie sinergie contemplate e la metodologia operativa calibrata sulla specificità del territorio – prevede:

  1. un circuito comunicativo volto ad attivare procedure civili e penali a tutela dei minori, in parallelo o in esito ai procedimenti per reati di c.d. criminalità organizzata e altro;
  2. un coordinamento tra gli uffici inquirenti e gli uffici giudiziari minorili, finalizzato all’adozione di tempestive misure a tutela della prole minore  di soggetti sottoposti a misure di protezione o che intraprendono percorsi di collaborazione con la giustizia;
  3. un coordinamento tra gli uffici giudiziari nei procedimenti penali per reati commessi in concorso da maggiorenni e minorenni, con l’obiettivo di razionalizzare le risorse e evitare superflue duplicazioni di attività probatorie;
  4.  una cooperazione nei procedimenti penali e civili per reati sessuali e/o di maltrattamenti in danno di minori, finalizzata a concentrare in un’unica soluzione l’audizione della vittima onde evitarne ripetuti e traumatici esami.

Il documento – che tra le finalità si pone anche quella di arginare in via preventiva il fenomeno mafioso agendo sulle condizioni di vita dei giovani – è stato siglato con l’intervento del Presidente della Corte di Appello di Reggio Calabria dr. Giovanni Battista Macrì, dell’Avvocato Generale presso la Corte di Appello di Reggio Calabria dr. Francesco Scuderi, del Presidente del Tribunale di Reggio Calabria dr. Luciano Gerardis, del Procuratore della Repubblica ff. presso il Tribunale di Reggio Calabria dr. Ottavio Sferlazza,  del Procuratore Aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria dr. Michele Prestipino Giarritta, del Presidente del Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria dr. Roberto Di Bella, del Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria dr. Carlo Macrì, del sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria dr. Francesca Stilla, del Presidente del Tribunale di Palmi dr. Maria Grazia Arena, del Procuratore della Repubblica di Palmi dr. Giuseppe Creazzo, del Presidente del Tribunale di Locri dr. Giovanni Filocamo e del Procuratore della Repubblica di Locri dr. Luigi D’Alessio.