Reggio: mercoledì all’università un convegno tra filosofi sul tema “Mito moderno e modernità senza assoluto. L’altra filosofia”

ImmagineMercoledì 17 aprile c.a. presso l’Aula magna Quistelli dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria si terrà un convegno tra filosofi sul tema “Mito moderno e modernità senza assoluto. L’altra filosofia”. Importante evento Nazionale che coinvolgerà autorevoli studiosi del panorama Italiano e internazionale. L’organizzazione dell’evento, promosso dall’Università Mediterranea, dal CRED ( centro di ricerca per l’estetica del diritto e la cattedra di filosofia del diritto) e dal dipartimento di diritto ed economia, è stato curato dal Prof. Daniele M. Cananzi, filosofo del diritto, che aprirà i lavori. Saranno presenti al convegno Alberto Peratoner, Professore di Filosofia Teoretica e Teologia della Cultura presso lo Studium Generale Marcianum_Venezia; Giulia Belgioioso, Professoressa di Storia della Filosofia all’Università del Salento; Giuseppe Riconda, Professore emerito di Filosofia Teoretica dell’Università di Torino; Tonino Griffero, Professore di Estetica all’Università di Roma Tor Vergata; Ettore Rocca, Professore di Estetica all’Università Mediterranea di Reggio Calabria, i quali arricchiranno il dibattito con il loro pensiero sui “Miti del moderno“.