Reggio: il 13 aprile al Cilea torna la musica popolare dei TaranProject

mimmo_cavallaro-taranproject8Reggio Calabria pronta a riabbracciare la musica popolare dei TaranProject. Tornano in riva allo Stretto, il gruppo pop calabrese che, con i suoi leader Mimmo Cavallaro e Cosimo Papandrea, si esibirà al teatro “Francesco Cilea” il 13 Aprile alle ore 21 al teatro “Cilea”. Il live, organizzato dalla Esse Concerti Srl, metterà di nuovo alla prova l’eccelsa band amata dalla Calabria e non solo. La loro musica nata in un lembo remoto d’Italia, la costa Jonica calabrese, è esplosa nel 2009 e da allora i fondatori di questo trascinante ensemble raccontano, attraverso canzoni ispirate alla tradizione popolare calabrese, le suggestioni, le tradizioni, l’orgoglio di un Sud deciso a riscattarsi e la realtà di un nuovo movimento culturale che proietta verso il futuro il più autentico sentimento popolare. A trascinare il pubblico in quelle magnifiche sonorità, ci penseranno il musicologo Mimmo Cavallaro e il virtuoso musicista Cosimo Papandrea. Insieme sono riusciti ad unire eccellenti strumentisti ciascuno ricco di esperienze e qualità individuali ma ognuno funzionale e indispensabile alla costruzione dell’identità dei TaranProject, perfetta macchina da concerti. A far scatenare i reggini, insieme ai due “leader” del gruppo, Mimmo Cavallaro (voce, chitarra, batteria e lira calabrese) e Cosimo Papandrea (voce, lira calabrese, organetto), calcheranno il palco i musicisti Alfredo Verdini  alle percussioni, Carmelo Scarfò al basso, Andrea Simonetta alla chitarra, mandola e cori; Giovanna Scarfò, voce e ballo. Due intense ore per un live fatto di canzoni tratte dal repertorio della tradizione locale, ricomposte e cesellate fino a trasformarle in brani smaglianti, che sprigionano energia ed emozioni faranno ballare giovani e adulti ancora una volta trascinati da quella forza creativa che si esprime con arrangiamenti originali e grande sensibilità strumentale.