Reggio, i dipendenti exGDM: “attendiamo l’esito della riunione al Ministero”

gdmPubblichiamo integralmente la nota diffusa dai dipendenti exGDM: “A seguito dell’esito della riunione ministeriale di ieri e della nuova convocazione del tavolo tecnico per i primi di maggio desistiamo provvisoriamente dall’occupazione.
Nel periodo che intercorrerà il ministero si occuperà di visionare i documenti prodotti dalle sigle sindacali e valutare le proposte dei due imprenditori che come già detto sono: Vi.Bon. Srl(gruppo siciliano)e il Gruppo AZ SpA(gruppo calabrese). 
Attendiamo fiduciosi e certi di una positiva risoluzione che porterà al soddisfacimento delle richieste dei dipendenti in pieno accordo con tutte le sigle sindacali, sperando che la scelta ricadrà sull’imprenditore che ha le credenziali e le carte giuste per far ritornare a lavorare i 600 dipendenti protagonisti di una storia aziendale di alto livello e alta professionalità ma poi purtroppo finita miseramente per le scelte azzardate dell’imprenditore Carlo Montesano e dei suoi più stretti collaboratori. 
Qualora la decisione ministeriale non darà fondamento alle aspettative dei lavoratori la protesta e quindi l’occupazione dei punti vendita riprenderà ad oltranza“.