Reggio, i commissari richiamano i dipendenti del Comune al senso di responsabilità: “siano rispettati gli orari di lavoro”

++ NDRANGHETA:REGGIO C;SINDACO,INGIUSTA CRIMINALIZZAZIONE ++La Commissione straordinaria del Comune di Reggio Calabria rende noto di aver inviato al segretario generale ed ai dirigenti una direttiva sul rispetto dell’orario di lavoro, evidenziando che l’osservanza delle previste regole normative e contrattuali costituisce, soprattutto per il pubblico dipendente, un dovere anche etico.

La direttiva – adottata nelle more di un codice di comportamento per tutti coloro che a vario titolo operano nell’erogazione di servizi comunali – nel sottolineare che tra i compiti del dirigente rientra il dovere del controllo sull’attività degli uffici dipendenti, raccomanda loro la vigilanza sull’orario di lavoro mediante un costante monitoraggio della rilevazione delle presenze e sensibilizzando al massimo il personale assegnato.

La Commissione, si legge nella direttiva, richiama il senso di responsabilità di ciascuno per la salvaguardia dell’interesse generale e dei principi di efficienza e di efficacia dell’azione amministrativa, in cui assume primaria importanza il mantenimento di comportamenti corretti.