Reggio, grande successo per il Seminario “Comunicare la Biblioteca” alla facoltà di Agraria

agraria_semiario10aprileMercoledì 10 Aprile alle ore 11 si è svolto alla presenza di un pubblico numeroso e qualificato di studenti, docenti, ricercatori, bibliotecari, presso l’Aula Seminari del Dipartimento di Agraria dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, il seminario “Comunicare la biblioteca”: guida ai servizi bibliotecari della Biblioteca di Agraria e al catalogo unico di Ateneo.  L’incontro  è stato introdotto dal prof. Giovanni Gulisano, direttore del Dipartimento, che ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa e il ruolo centrale della biblioteca fra i servizi offerti agli studenti dei corsi di agraria, delineando un’azione futura di potenziamento della struttura con ulteriori risorse e strumenti. Il delegato prof. Salvatore Di Fazio ha inquadrato il seminario nell’ambito dell’attività di promozione,  progettata dallo staff della biblioteca, Responsabile dott. Valeria Armagrande,  Assistente di Biblioteca Sig.ra Giovanna Crispo, per realizzare pienamente la sua mission nell’ambito accademico, di luogo della scoperta, disseminazione e memoria della conoscenza registrata, di spazio per l’apprendimento individuale e di gruppo, di mediazione fra utente e patrimonio documentale. La dott. Valeria Armagrande ha illustrato alcuni aspetti della nuova impostazione organizzativa e funzionale della biblioteca, sistema di interrelazione fra risorse documentali, utenza e bibliotecario, secondo la nuova visione della “biblioteca 2.0”, userfriendly, incentrata  sull’utente e sull’accesso sempre più libero e facilitato all’informazione. Ha poi presentato il nuovo catalogo unico delle biblioteche dell’Ateneo di Reggio Calabria nato da un progetto di catalogazione retrospettiva realizzata dai bibliotecari della Mediterranea con il software Sebina Open Library, nell’ambito della Convenzione con la Regione Calabria, Dipartimento Cultura, per l’adesione dell’Ateneo reggino al Sistema Bibliotecario Regionale. Tramite l’OPAC, da qualsiasi postazione collegata alla rete, è possibile individuare attraverso una ricerca simultanea i libri posseduti dalle biblioteche della Mediterranea dell’area di Agraria, Architettura, Ingegneria e Giurisprudenza. Il catalogo offre una serie di servizi aggiuntivi e personalizzati, legati alla registrazione dell’utente, che potrà verificare la disponibilità reale di un volume, archiviare le proprie ricerche, verificare i prestiti in corso a proprio nome o suggerire proposte d’acquisto. Tramite la sezione biblioteca delle pagine web di agraria, gli studenti del Dipartimento hanno accesso ad una serie di servizi che scaturiscono dalla partecipazione della Biblioteca di Agraria a diverse reti cooperative e consortili, del CNR, dell’ICCU, del MIUR.

Nella parte conclusiva il prof. Di Fazio ha presentato la prossima iniziativa organizzata dallo staff della Biblioteca di Agraria, dal titolo “Riuscire”, un ciclo di incontri-conversazioni con chi ha frequentato i corsi di Agraria ed è già inserito negli ambiti professionali specializzati, durante i quali la testimonianza e il racconto del proprio percorso accademico e professionale potrà servire agli studenti ancora in corso per scoprire, ampliare, approfondire le proprie aspirazioni e proiezioni nel percorso post laurea.