Reggio, furti d’auto: tre arresti (i nomi)

Un'auto dei CarabinieriI carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria hanno eseguito tre ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di tre persone accusate di aver commesso un furto di autovettura. Si tratta di Francesco Morelli, Patrizio Bevlilacqua e Maurizio Morelli, rispettivamente di 50, 27 e 42 anni. L’arresto e’ stato possibile grazie alla segnalazione di una vittima che, subito dopo aver subito il furto, si e’ rivolto alla Stazione Carabinieri di Rione Modena riferendo particolari e circostanze utili ai fini dell’indagine che si e’ avvalsa anche del contributo delle telecamere poste nei vari punti della citta’. La vittima era stata contattata da qualcuno che gli aveva paventato la possibilita’ di ritrovare l’auto in cambio di un compenso, indicandogli un posto per la consegna del denaro. All’appuntameto si sono pero’ presentati i carabinieri allertati dal derubato. I tre sono stati quindi arrestati con l’accusa di furto in concorso pluriaggravato. I tre, tutti residenti nel rione Ciccarello ed Arghilla’, erano gia’ noti agli inquirenti.