Reggio Calabria, scoperta una discarica abusiva

imagesI Carabinieri della stazione di Rosario Valanidi sorprendevano l’autista di un autocarro mentre era intento a scaricare del materiale di risulta costituito da resti di legno, plastica e ferro. Dai primi accertamenti emergeva che la discarica abusiva cosi’ realizzata interessava una superficie di 50 m quadri. Nell’area vi era già materiale in giacenza della stessa tipologia di quello che il soggetto stava scaricando segno che non si trattava del primo carico. Per questo motivo veniva deferito in stato di libertà per aver realizzato una discarica abusiva A.C. quarantacinquenne di Reggio Calabria, veniva, inoltre, sottoposto a sequestro l’autocarro che in quel momento stava utilizzando e l’area interessata dai rifiuti che dovrà essere bonificata