Reggina-Sassuolo, probabili formazioni. Quali uomini per affrontare la capolista?

regginasassuolosplash1213Stasera al “Granillo” arriva la capolista Sassuolo e mister Pillon è alle prese con qualche problema di formazione alla luce delle assenze per squalifica di Di Michele, che salterà anche il derby di Crotone, Adejo e Barillà. Il modulo dovrebbe essere il 4-4-2, con Baiocco in porta, linea difensiva composta da D’Alessandro a destra, Ely al centro sarà affiancato dal rientrante Bergamelli, a sinistra potrebbe agire Di Bari. A metà campo Colucci è sicuro del posto, mentre Armelino appare in vantaggio su Hetemaj, non al meglio, mentre sulle corsie esterne potrebbero esserci Antonazzo da un parte e Rizzato dall’altra. Infine, in avanti, Comi potrebbe tornare dal 1′, supportato da Sarno, se l’ex Pro Patria non verrà riproposto  sulla destra, in tal caso potrebbe essere rischiato Campagnacci.

In casa Sassuolo, invece, Di Francesco deve fare a meno di due pedine, Gazzola e Magnanelli, entrambi fermati per un turno dal giudice sportivo. Spazio, come terzino destro, all’ex Laverone, che completerà il pacchetto arretrato insieme a Marzoratti, Terranova e Longhi. A centrocampo giocherà il grande ex della partita, Simone Missiroli, quindi il trio offensivo formato da Pavoletti, Berardi e Boakye, anche se le alternative in questo settore non mancano proprio ai neroverdi.

Reggina (4-4-2): Baiocco; D’Alessandro, Ely, Bergamelli, Di Bari; Antonazzo, Colucci, Armellino, Rizzato; Sarno, Comi. Allenatore: Pillon.

Sassuolo (4-3-3): Pomini; Laverone, Marzoratti, Terranova, Longhi; Bianchi, Chibsah, Missiroli; Berardi, Pavoletti, Boakye. Allenatore: Di Francesco