Reggina-Brescia, probabili formazioni. Pillon ha due dubbi

regginabresciasplash1213Partita importantissima, quasi decisiva ai fini della salvezza per la Reggina che al “Granillo” riceve un Brescia che ancora aspira ad un posto nei play off, lontani soltanto due lunghezze. Pillon può nuovamente contare su Comi e Di Michele, al rientro dopo le squalifiche, su Di Bari, Antonazzo e Sarno, a quanto pare reintegrati, visto che sono stati regolarmente convocati, dopo essere finiti misteriosamente fuori rosa dopo il k.o. con il Sassuolo, ma deve fare a meno oltre che di Giannattasio e Lucioni, anche di Freddi, che si è fermato giovedì a causa di un problema muscolare, si sospetta uno stiramento. Perciò il tecnico amaranto, che dovrebbe confermare il 4-4-2, potrebbe mandare in campo Baiocco in porta, linea difensiva composta al centro dal rientrante Ely e Bergamelli, terzini Adejo da una parte e capitan Rizzato dall’altra, a metà campo dovrebbero agire Hetemaj e Colucci, anche se sia il finlandese che il foggiano non sono al meglio, a sinistra l’inamovibile Barillà, mentre a destra Pillon ha il suo primo dubbio tra il figlio prodigo Sarno, D’Alessandro, impalpabile nel derby, e Antonazzo. Infine in attacco rientrerà certamente David Di Michele, voglioso di riscattarsi dopo le due giornate di stop comminategli dal giudice sportivo, per giocare al suo fianco è ballottaggio tra Comi e Gerardi.

In casa lombarda invece due assenze pesanti, mister Calori è infatti costretto a rinunciare a Budel, fermato per quattro turni dal giudice sportivo dopo il rosso di Verona, e Corvia, infortunato, ma ha recuperato il portiere Arcari, che in settimana ha avuto la febbre, e capitan Zambelli. Sulla linea mediana, Fausto Rossi potrebbe essere spostato in mezzo, mentre in avanti giocherà l’Airone Caracciolo, che ultimamente sembra aver ripreso confidenza con il goal, supportato da Scaglia e il brasiliano ex Udinese Sodinha.

Questi i possibili ventidue che scenderanno sul terreno dell’ “Oreste Granillo” alle ore 15 agli ordini del signor Di Bello di Brindisi:

Reggina (4-4-2): Baiocco; Adejo, Ely, Bergamelli, Rizzato; Sarno, Colucci, Hetemaj, Barillà; Di Michele, Comi. Allenatore: Pillon

Brescia (4-3-2-1): Arcari; Zambelli, De Maio, Caldirola, Daprelà; Finazzi, Rossi, Lasik; Scaglia, Sodinha; And. Caracciolo. Allenatore: Calori