Quirinale. Non solo Rodotà, dal parlamento voti anche a un altro calabrese: Rosario Monteleone

rosario-monteleoneSarà stata una scelta “di peso”? Chissà. Fatto sta che al 5° scrutinio, il più inutile in assoluto alla corsa per l’elezione del Presidente della Repubblica, ieri mattina ha ottenuti ben 15 voti Rosario Monteleone, anche lui calabrese come Rodotà. Forse mai nella storia una corsa al Quirinale era stata così tanto targata “Calabria”. Monteleone, infatti, è nato a Careri, in provincia di Reggio Calabria, il 19 aprile 1958. Proprio venerdì, avantieri, ha compiuto 55 anni. Forse avrà festeggiato insieme ad altri colleghi, fatto sta che ha ottenuto 15 voti lui che si trovava tra i grandi elettori perchè è tra i 3 delegati espressi dalla regione Liguria per l’elezione del Capo dello Stato. E’ Presidente del Consiglio Regionale della Liguria nonchè segretario ligure dell’Udc.

QUIRINALE: MARINI SI FERMA A QUOTA 521, 240 PER RODOTA'