Presunti terroristi scoperti in Puglia: due abitavano a Scordia, in provincia di Catania

carabinieriAbitavano in Sicilia, a Scordia, in provincia di Catania, due dei sei presunti componenti di una cellula terroristica islamista con base in Puglia, scoperta dai carabinieri del Ros che hanno eseguito 6 arresti. Sono i tunisini Ben Yahia Mouldi Ber Rachid, 34 anni, e Mohamed Ben Ali’, 48 anni, che da alcuni mesi si erano trasferiti nel catanese dove avrebbero, secondo l’accusa, svolto opera di proselitismo: parlavano insistentemente di attacchi ad obiettivi militari, e secondo gli investigatori la loro attenzione era rivolta alla base di Sigonella. Non sono comunque emersi piani precisi al riguardo.