Patti (Me): consiglio comunale infuocato, scontro tra Gigante e Battista

comune pattiConsiglio comunale teso, quello che si è tenuto ieri a Patti, in provincia di Messina. Scontro a distanza tra il segretario generale del comune, Fabio Battista, e il consigliere Antonino Gigante. Battista ha inoltrato a Giunta, consiglieri e dirigenti una lettera, nella quale si afferma che verranno eseguite le opportune azioni di verifica su quanto dichiarato da Gigante in un passato Consiglio a fine marzo. Gigante avrebbe affermato, secondo quanto scritto da Battista, che i dipendenti del Comune di Patti si sarebbero resi colpevoli di assenteismo.

Veemente la reazione di Gigante, che ha affermato di non aver mai tacciato i dipendenti dell’Ente come assenteisti. Piuttosto avrebbe affermato che alcuni dei dipendenti sono assegnati a ruoli che non sarebbero consoni, e che occorrerebbe una riorganizzazione. Gigante si è sentito accusato e le parole attribuitegli lo hanno spinto a lasciare l’aula per poi rientrare dopo, denunciando il brutto clima politico che si vive in questo periodo a Patti. Battista da parte sua non ha fatto passi indietro, affermando di confidare nella magistratura affinché tutto venga chiarito.