Palermo, giovane si ribalta con l’auto ma temendo la reazione del padre ne denuncia il furto

VolantePoliziaE’ accaduto ieri notte a Palermo un episodio alquanto singolare. Un giovane a bordo dell’autovettura del padre si è ribaltato, senza coinvolgere fortunatamente altri mezzi. Nell’incidente ha urtato il marciapiede e un palo della luce. Ma temendo la reazione severa del padre, invece di raccontare la verità, ha preferito inventare che l’auto era stata rubata. E ha persino avvisato il 113. Il giovane, uscito illeso dall’impatto, ha pensato, mentre tornava a casa a piedi, di potersela cavare raccontando la storiella del furto. Ma quando i poliziotti sono giunti sul luogo dell’incidente, hanno notato da subito alcune anomalie: le portiere funzionavano regolarmente, non vi erano segni di effrazione e il blocca sterzo risultava inserito. Così, interrogato dagli agenti, il ragazzo ha dovuto raccontare la giusta versione dei fatti ed è stato denunciato a piede libero.