Palermo, flash mob contro il Muos davanti al Consolato Usa

no muosOltre 200 manifestanti hanno manifestato pacificamente davanti alla sede del consolato Usa di via Marchese di Villabianca, all’angolo con via Vaccarini, a Palermo. Gli attivisti hanno messo in atto un flash mob per dire no al Muos di Niscemi (Caltanissetta), il sistema radar della Marina militare americana in costruzione in contrada Ulmo.

Su diversi striscioni comparivano messaggi come:  ‘Ferma il Muos difendi la tua terra’, ‘L’Italia non si Usa’, ‘Italia sovrana non colonia. La Sicilia non si svende’. Sventolate anche bandiere tricolore e della Sicilia. Poi è stato simulato il rumore di un bombardamento e i manifestanti si sono gettati per terra.