Milazzo (Me): appaltati i lavori per riparare la condotta del torrente Mela

milazzoGli uffici comunali di Milazzo hanno appaltato all’impresa Building srl, con sede nella stessa cittadina, i lavori per il ripristino della condotta in ghisa nel torrente Mela gravemente danneggiata dall’alluvione del 22 novembre 2011. Alla gara hanno partecipato cinque imprese. L’offerta più vantaggiosa è stata quella della società milazzese che ha offerto un ribasso del 27,33 per cento sul prezzo a base d’asta di 561 mila euro, con un ribasso di 153 mila euro.

L’aggiudicazione è provvisoria in attesa del perfezionamento da parte della ditta di tutta la documentazione richiesta. L’intervento è stato finanziato lo scorso anno dalla Regione nell’ambito del Piano degli interventi urgenti ed indifferibili del settore idrico – fognario – depurativo che ha portato a Milazzo complessivamente 900 mila euro. Settecento per il ripristino della condotta in ghisa e duecento per la sistemazione delle tubazioni idriche danneggiate del tratto compreso tra le vie Botteghelle e Due Torri di contrada Fiumarella.

“Nel giro di pochi mesi siamo riusciti a perfezionare i progetti definitivi e dare così attuazione ad un piano di interventi – ha detto il sindaco Pino – che ci consentirà di ripristinare una importante fonte di approvvigionamento idrico, dopo il danneggiamento del novembre 2011, evitando così rischi di emergenza in piena estate quando il fabbisogno di acqua è tale che non può essere garantito dai soli pozzi comunali”.

Il sindaco ha poi ricordato anche l’iter relativo ad un altro finanziamento che presto potrebbe arrivare per la messa in sicurezza delle acque meteoriche provenienti dai comuni della valle del Mela che puntualmente ad ogni nubifragio si riversano nella zona di Botteghelle–Fiumarella, provocando allagamenti e danni alle colture. Per questo progetto è stata avviata una sinergia con i comuni di San Filippo e Santa Lucia del Mela che ha portato alla collaborazione operativa tra gli uffici tecnici.