Messina, ulteriori dettagli sull’incredibile incidente della Stazione: la donna ferita è gravissima

ok 0540Arrivano ulteriori dettagli sul gravissimo incidente che ha visto coinvolta una donna di 31 anni, tenente della Guardia di Finanza, precipitata con l’auto dalla rampa d’accesso al traghetto delle Ferrovie “Scilla”. La donna è originaria di Salerno e al momento si trova ricoverata in prognosi riservata al Policlinico di Messina. Le sue condizioni sarebbero disperate. Forse abbagliata dal sole, mentre percorreva la rampa, la 31enne avrebbe urtato il guardrail, che ha ceduto. La Fiat Seicento è quindi precipitata per oltre sei metri, schiantandosi sul tetto al suolo, ruotando in aria per 180°! Fortunatamente in quel momento nessuno sostava in quel preciso punto, altrimenti il bilancio sarebbe stato ben più grave. La finanziera è stata operata d’urgenza alla testa per ridurre un’emorragia. Di stanza a Palermo, si stava recando a Roma per un corso d’aggiornamento.