Messina: grande successo per la prima serata del “Music & Beer fest 2013?

ImmagineTanti messinesi hanno popolato ieri il padiglione 7b della Fiera, dove ha preso il via il “Messina Music & Beer fest 2013”, evento musicale ed enogastronomico programmato in concomitanza con la “VI edizione della Messina Marathon” ed inserito nel più ampio contenitore denominato “Messina la grande”. Sul palco si sono esibiti “La Stanza della Nonna”, i “Match Music” e i “The Plastich Heaven”, apprezzati ed applauditi. Gradite anche la birre italiane e straniere proposte al pubblico.

Oggi spazio ad altri tre gruppi. Da Catania arrivano gli “Exem”, gruppo “caldo” e carico di energia che proporrà brani inediti e cover arrangiate in chiave rock. Nel cuore della serata spazio ai “The Dubliners”, cover band degli U2: passione e ricerca del sound il più possibile fedele all’originale. Sono questi gli ingredienti che accomunano Antonio Mangano (voice), Matteo Allegra (guitar), Salvatore Scarpulla (bass guitar) e Salvatore Bertuccini (drums) e li contraddistinguono nelle loro esibizioni live. A concludere la serata gli “Ofidi”, cover band che spazierà dalle sonorità rock di Alanis Morissette a pezzi pop.

Nel corso del cambio palco è prevista la straordinaria esibizione di Malambo con boleadoras, folklore argentino con percussioni bombo mescolate a sonorità afro. Performer Mario Taviano, percussioni Christian Puleo.

Domani, domenica serata di chiusura: apertura rock con i “D-slaves” da Catania e i “Campo avvelenato” da Enna. A seguire i revival e la commerciale dei “Canto Libero”, pronti a fare ballare tutti con il loro repertorio coinvolgente. Chiusura della manifestazione con i “The Beatfour sale”:  da Reggio Calabria in carne, parrucche e chitarre per farvi tornare indietro nel tempo.

Anche sabato e domenica giorni  sarà possibile visitare l’esposizione di artigianato al padiglione 7a con laboratori creativi, in collaborazione con A.C.A.I. e C.l.a.a.i. Un altro spazio da visitare.