Messina-Cosenza: uno 0-0 che sta stretto. Ma al S.Filippo è già festa (foto & video)

formazione messinaCon un pizzico di dispiacere – ma solo perchè in riva allo stretto si attende da anni il professionismo – il Messina non è riuscito a battere il Cosenza, rimandando i festeggiamenti per la promozione in Lega Pro, verosimilmente, alla prossima gara casalinga contro la Nissa già retrocessa.

A sole due giornate dalla fine e con ben 5 punti di vantaggio sul Cosenza, i biancoscudati pensano già al prossimo match contro il Ragusa che potrebbe (il condizionale è sempre d’obbligo!) decretare la matematica promozione tra i professionisti. E se così non sarà, si potrebbe rimandare il tutto all’ultima giornata contro la Nissa.

Tornando alla gara di oggi al San Filippo, è un vero peccato. La squadra di Catalano sin dal primo minuto è scesa in campo determinata. Ha attaccato a testa bassa collezionando palle gol, qualche clamoroso errore sotto porta, un palo con Costa Ferreira al 67^ e per dirla tutta, un fuorigioco che “forse” non ci stava, ha tolto la gioia del gol a Corona e i 10.000 tifosi presenti (sotto la pioggia) sugli spalti. Ma nonostante lo 0-0 a fine partita l’ottimismo regna sovrano. Il Messina visto oggi meritava davvero i tre punti, gli avversari sembravano affannati e annichiliti da gli undici leoni giallorossi, che hanno solo avuto il demerito di non riuscire a metterla dentro. Il Cosenza, caparbia inseguitrice nel corso del campionato, oggi sembrava una squadra docile e di poche idee, il tabellino recita un solo tiro nello specchio della porta. Eppure la formazione di mister Gagliardi detiene l’attacco più prolifico di tutto il girone I.

Ecco perchè il pareggio di oggi suona quasi come una vittoria, il Messina non ha ancora la matematica certezza della promozione in Lega Pro, ma la prova dei ragazzi è stata davvero superlativa, quasi perfetta. Il tutto è testimoniato dall’invasione di campo dei supporters giallorossi che si sono stretti intorno alla squadra per festeggiare (anche se a metà) quella che sembra una meta a portata di mano. E’ solo questione di tempo, 180 minuti non sono poi molti.

Ecco le foto del big-match Messina-Cosenza (0-0) e il video dei festeggiamenti a fine gara.