Melito (RC): torna l’appuntamento con “Arte al coperto”

DPP_00Pittura, scultura, installazioni e fotografia, questo l’itinerario artistico scelto dal Circolo MELI per caratterizzare l’Edizione 2013 della Mostra “Arte al Coperto” che ha preso il via oggi, nelle sale espositive dell’Ex-Mercato Coperto di Melito di Porto Salvo e proseguirà fino al 14 aprile la quattro giorni all’insegna dell’arte e del talento giovanile. La mostra ha come novità l’inserimento della sezione “fotografia” e annovera tra gli espositori: Biagio Alfieri, Bruno Aroi, Maria Carmela Borruto, Valeria Chindemi, Anna Chirico, Pietro Cilione, Monica Cristiano, Teresa Gandini, Alessandra Gattuso, Tiziana Marra, Rita Nocera, Irene Nucera, Francesco Palamara Mesiano, Piero Perpiglia, Salvatore Platania, Cristina Raffa, Fabrizio Raimondi, Elena Salvati, Giusy Sergi. L’obiettivo di valorizzare i talenti calabresi – e della provincia di Reggio, in particolare – è la forte motivazione che spinge il Circolo MELI a rilanciare l’appuntamento con l’arte e con gli artisti, che hanno bisogno di sempre maggiori occasioni e spazi qualificati in cui potersi esprimere. La mostra rimarrà aperta venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 aprile dalle ore 10,30 alle 12,30 e dalle 17,30 alle 20, 30. Il programma prevede dei momenti di confronto sabato 13 aprile con la “scultura estemporanea” di Francesco Palamara Mesiano e, alle 18,30, con “l’arte racconta” in cui sarà possibile intrattenersi con gli artisti presenti. Domenica 14 aprile alle ore 19,00 il gran finale è affidato alla musica “tra il bianco e nero” con l’incanto della fisarmonica di Adolfo Zagari.