Melito Porto Salvo (Rc): nelle scuole torna il “progetto legalità”

Francobollo DIALa Scuola Media “Corrado Alvaro” ospiterà, martedì 9 aprile, alle ore 10, il secondo incontro con i rappresentanti delle Istituzioni previsto dal “Progetto Legalità”, percorso didattico di educazione alla responsabilità quotidiana, promosso dall’Istituto comprensivo “De Amicis” in collaborazione con la filiale reggina di  Poste Italiane.

Il progetto, rivolto agli alunni delle terze classi del plesso di Melito Porto Salvo, ha avuto come obiettivo principale far comprendere ai giovani alunni come, attraverso l’impegno collettivo e l’utilizzo di alcuni strumenti messi a disposizione dalla legislazione italiana, a cominciare dalla Costituzione, sia possibile dare vita a reali processi di trasformazione dei territori e della vita delle persone che li abitano.

Gli incontri con le istituzioni sono finalizzati a favorire, attraverso la riflessione e il confronto, l’acquisizione del concetto di cittadinanza, di giustizia sociale e di legalità nei suoi significati più profondi, e contribuire alla formazione di cittadini informati, responsabili e capaci di pensiero critico e propositivo.

Ospiti dell’incontro conclusivo, che sarà presieduto dal dirigente scolastico Prof. Antonino Nastasi, saranno la Prefettura, il Presidente della Provincia, Giuseppe Raffa, l’assessore provinciale alla Legalità, Edoardo Lamberti Castronuovo, il Comandante provinciale dei Carabinieri, Col. Lorenzo Falferi, il Comandante provinciale della Guardia di Finanza, Col. Claudio Petruzzelli, e la responsabile provinciale di Poste Italiane, Carolina Picciocchi.

Nell’occasione, sarà anche presentata la cartolina postale elaborata dal bozzetto prescelto nell’ambito del concorso grafico sul tema della legalità, a cui hanno partecipato i ragazzi dell’istituto, e premiate le classi che si sono maggiormente distinte nella realizzazione del progetto.