Marina di Gioiosa Jonica (Rc): sequestrato stabile affittato ad extracomunitari irregolari

guardia di finanzaI finanzieri del Gruppo di Locri nell’ambito di attività di polizia giudiziaria coordinate dal Dott. Giuseppe ADORNATO, P.M. presso la Procura della Repubblica di Locri, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di sequestro preventivo di un immobile ubicato nel Comune di Marina di Gioiosa Jonica (RC), emesso dal Tribunale del Riesame di Reggio Calabria, nella persona del dott. Filippo Leonardo.

All’interno di tale stabile, lo scorso mese di ottobre, nel contesto di una perquisizione domiciliare delegata per far fronte a violazioni delle disposizioni del Testo Unico sull’immigrazione, erano stati rinvenuti 4 cittadini di nazionalità indiana.

I successivi approfondimenti investigativi consentivano  di accertare che 3 di essi erano sprovvisti sia dei documenti di riconoscimento, sia dei permessi di soggiorno in corso di validità nel territorio dello Stato e, pertanto, eseguite preliminarmente le previste procedure di identificazione, veniva emanato nei loro confronti decreto di espulsione dal territorio nazionale e contestualmente gli stessi venivano deferiti alla competente A.G. per il reato di ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato, ai sensi dell’art. 10 bis del citato Testo Unico.

In tale circostanza si segnalavano all’A.G. anche due soggetti, ai sensi dell’art. 12, comma 5 bis del Testo Unico 286/98, F.M.T. e S.H., per aver ceduto in locazione l’immobile a stranieri privi dei titoli autorizzativi per la permanenza legale nel territorio dello Stato al momento della stipula o del rinnovo del contratto di locazione, violazione che è valsa l’emissione dell’odierno provvedimento.