Locri (Rc): denunciato uomo che si presentava come appartenente alla Guardia di Finanza

guardia di finanzaI finanzieri del Gruppo di Locri, su segnalazione del proprietario di un B&B, apprendevano che M. D. B., 46enne originario di Lentini (SR), si era recato presso tale struttura chiedendo la disponibilità di una stanza per una notte, presentandosi come appartenente alla Guardia di Finanza, mostrando un porta tessera con i segni distintivi del Corpo ed un tesserino di colore bianco con una sua foto.

Immediatamente, venivano effettuati appostamenti e pedinamenti.

Il controllo al lentinese consentiva di rinvenire il citato portatessera.

Gli ulteriori approfondimenti, permettevano di accertare che il finto appartenente aveva più volte fatto uso del falso tesserino di servizio al fine di raggirare numerose persone che, ignare della truffa, ritenevano di avere a che fare con un appartenente al Corpo della Guardia di Finanza.

M.D.B. veniva denunciato alla locale Procura della Repubblica per i reati di “Truffa” (ex art. 640 c.p.) e di “Possesso di segni distintivi contraffatti” (ex art. 497 ter c.p.).

Inoltre si procedeva al sequestro probatorio del porta tessera e di un biglietto del cinema acquistato fruendo delle agevolazioni riservate ai militari.