Lamezia Terme: nascondeva armi e proiettili, arrestato

Armi sequestrate a Lamezia TermeI Carabinieri della stazione di Sambiase hanno arrestato a Lamezia Terme Antonio Marrazzo, 37 anni, con l’accusa di detenzione illegale di arma e ricettazione. Durante un servizio preventivo e di controllo del territorio, nel corso di una perquisizione personale e domiciliare effettuata dai militari a carico dell’uomoi, e’ stata rinvenuta una pistola 7,65 modificata e oggetto di furto.
L’arma era nascosta in una botola del sottotetto dell’abitazione dei Marrazzo, all’interno di una valigetta insieme con 60 di proiettili calibro 7,65, due caricatori pieni e un silenziatore metallico di colore nero a manifattura artigianale. Durante la perquisizione e’ stata anche sequestrata una carabina con relativo munizionamento calibro 22 non denunciato. Marrazzo e’ stato dichiarato in stato di arresto e tradotto nella locale casa circondariale cosi’ come disposto dall’autorita’ giudiziaria, mentre le armi sono state inviate ai laboratori del RIS di Messina.