Lamezia: giovane arrestato a scuola per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

foto 16.04Nell’ambito di un piu’ ampio dispositivo di controllo del territorio attuato dal comando provinciale della guardia di finanza di catanzaro a contrasto della circolazione illecita di stupefacenti, mediante la sorveglianza delle principali arterie stradali, degli scali aeroportuale e ferroviari, con l’ausilio delle unita’ cinofile del corpo, i baschi verdi del gruppo di lamezia terme hanno individuato, nei pressi di un istituto scolastico, un giovane lametino – gia’ attinto nei mesi scorsi da misura cautelare e sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di lamezia terme (cz) – in possesso di sostanza stupefacente del tipo marijuana, abilmente occultata sulla persona.

La successiva perquisizione presso l’abitazione del ragazzo ha consentito di rinvenire altra analoga sostanza stupefacente, un bilancino di precisione e nr. 6 francobolli raffiguranti uno “smile” risultati positivi al narcotest per le anfetamine.

A conclusione delle operazioni, notiziato il magistrato di turno della procura lametina, la persona coinvolta è stata tratta in arresto e condotta presso la locale casa circondariale, procedendo al sequestro dello stupefacente e del materiale rinvenuto.

L’operazione evidenzia, ancora una volta, l’attenzione del corpo al fenomeno dell’utilizzo e dello spaccio di sostanze stupefacenti  molto frequente tra i ragazzi di giovane eta’, spesso minorenni, che frequentano ancora le scuole superiori.

Negli ultimi otto mesi, infatti, nelle immediate vicinanze di alcuni istituti scolastici del lametino, sono stati effettuati 2 arresti, 2 denunce a piede libero e 19 segnalazioni al prefetto di catanzaro e contestuali sequestri di grammi 113 tra hashish e marijuana.