Gommone soccorso nel Canale di Sicilia, salvati 84 migranti

immigratiUna telefonata giunta nel tardo pomeriggio di ieri alla Guardia Costiera aveva segnalato un’unita’ alla deriva nel Canale di Sicilia con un centinaio di migranti a bordo, a circa 120 miglia da Lampedusa. Dopo aver informato le Autorita’ Libiche, la Guardia Costiera, informa una nota, ha inviato in zona un mercantile in transito. Salvi 84 immigrati. Partivano intanto da Lampedusa due motovedette della Guardia Costiera. In area giungeva successivamente anche una nave della Marina Militare. L’unita’ alla deriva, un gommone di circa 10 metri, veniva raggiunta dapprima dal mercantile Polaris 2 e pochi minuti dopo dalle due motovedette della Guardia Costiera Italiana. Viste le condizioni del gommone e il numero dei migranti , venivano immediatamente avviate le operazioni di trasbordo dei naufraghi sulle motovedette dei soccorritori, che si concludevano intorno a mezzanotte. Alle 5 di questa mattina, informa ancora la nota, gli 84 migranti( di cui 17 donne) , a bordo delle due motovedette della Guardia Costiera, sono giunti a Lampedusa.