Giuseppe Zampogna, presidente della Comunità del Parco d’Aspromonte:”L’Ente Parco continua a dimostrare grande vicinanza e particolare attenzione ai Comuni aspromontani”

Zampogna_Giuseppe_Sindaco_2009Giuseppe Zampogna, presidente della comunità del Parco d’Aspromonte, Comunicato:

“L’Ente Parco continua a dimostrare grande vicinanza e particolare attenzione ai Comuni aspromontani: in un momento di particolare criticità economica, l’importante somma stanziata dall’Ente Parco per sostenere i progetti di valorizzazione del territorio di ciascuna amministrazione in base al piano pluriennale economico e sociale, è testimonianza di un nuovo rapporto di condivisione e supporto reciproco tra la Comunità del Parco che io rappresento e il Commissario straordinario dell’Ente, Antonio Alvaro”.

La scelta di Alvaro è la naturale concretizzazione di un percorso virtuoso portato avanti dal Commissario e accolto con favore dal sottoscritto e dai componenti della Comunità del Parco, in cui le amministrazioni locali del territorio hanno vissuto da reali protagonisti, partecipando alla fase programmatica e esponendo, in taluni casi, idee e prospettive per il futuro dell’Aspromonte. Nel corso delle ultime assemblee della Comunità, siano orientati a sostenere quegli interventi che mirino alla conservazione e alla valorizzazione delle ricchezze naturalistiche e paesaggistiche dell’Aspromonte, poiché siamo consapevoli che solo attraverso gli investimenti sulle risorse del territorio si può rilanciare l’immagine dell’Aspromonte anche in termini turistici. A nome della Comunità del Parco non posso che esprimere dunque grande compiacimento per la direzione intrapresa dall’Ente Parco  ma soprattutto devo rimarcare come, il clima creato dal commissario Antonio Alvaro sia incentrato su una totale e continua collaborazione con i sindaci del territorio, segnale evidente di una marcata volontà dell’Ente di confrontarsi con gli attori principali della vita aspromontana, al fine di giungere alla definizione di scelte e percorsi condivisi per il raggiungimento degli obiettivi comuni”.