Frana a Caccamo (Pa): riaperta A20 Messina-Palermo

galleria-tindari-a20-me-paDopo la faticosa rimozione dei detriti, è stata finalmente riaperta stanotte l’autostrada A20 Messina-Palermo, chiusa per una frana che aveva invaso la carreggiata. Lo smottamento, verificatosi all’interno del territorio del comune di Caccamo, in provincia di Palermo, era stato provocato da una falla di una conduttura della diga Rosamarina. L’acqua, fuoriuscita in grande quantità, ha trascinato fango e massi di un costone a monte dell’autostrada. La conduttura è stata messa in sicurezza, quindi sono intervenute le ruspe e gli autocarri per liberare l’asfalto dai detriti. Dopo quasi dieci ore è stata ripristinata la viabilità interrotta in direzione Messina. Fortunatamente nella frana non sono state coinvolte automobili in transito.