Categoria: NEWSREGGIO CALABRIA

Emergenza rifiuti in Calabria, Giordano (Idv): “è il fallimento di una intera gestione commissariale”

Il fallimento di una intera gestione commissariale sui rifiuti è sotto gli occhi di tutti e il centro urbano di Reggio si è trasformato ormai  in una immensa discarica con conseguenze gravissime anche sul piano  sanitario in concomitanza  con il primo caldo primaverile. Il consigliere regionale Giuseppe Giordano ancora una volta denuncia l’incapacità di un sistema ormai definitivamente archiviato ma che sta mostrando l’incapacità della stessa regione Calabria, che ha ripreso la titolarità delle competenze, ad offrire adeguate risposte rispetto all’emergenza. Bisogna avere il coraggio, sottolinea il consigliere Giordano, di programmare un rapido intervento per la città reggina senza appellarsi alla logica dello scaricabarile secondo la quale i Commissari straordinari rinviano le responsabilità alla regione che a sua volta si giustifica di aver ripreso la titolarità della gestione  da poco tempo mentre  la città è ormai al collasso. Si sta assistendo ad una reazione incontrollata dei cittadini, stufi di false promesse che si trascinano da mesi e diversi zone, come Gallico e San Brunello, stanno vedendo una forte protesta sociale che rischia di propagarsi su tutto il territorio reggino. Il rischio sanitario aggravato anche dalla diossina che si sprigiona dai cumuli incendiati sta suscitando legittime preoccupazioni fra la popolazione.

In questo contesto, denuncia Giordano, appare necessario che la Commissione straordinaria assuma con immediatezza gli interventi atti a scongiurare una crisi sanitaria, dall’altro che  la Regione programmi interventi straordinari come il conferimento in altri siti regionali della enorme quantità di rifiuti con lo scopo di normalizzare una situazione devastante e in attesa di mettere in campo un ciclo virtuoso teso a rafforzare la raccolta differenziata. D’altronde,conclude Giordano, lo stesso Assessore regionale On.le Pugliano, in occasione della recente approvazione della normativa regionale in tema di tariffe e copertura finanziaria del servizio di conferimento alle discariche , ha dichiarato che con gli strumenti messi in atto dalla regione la situazione si sarebbe normalizzata in breve tempo, ma i cittadini stanno ancora aspettando.

Articoli recenti

Mafia: oltre il 95% dei beni confiscati in 8 Regioni, la Sicilia guida la classifica

La Sicilia in testa per la percentuale di immobili confiscati alla mafia e già destinati ad altro uso: segue la…

18 dicembre 2018 20:39

Sicilia: tirocini alla Regione, pronto bando per 110 neo laureati

In Sicilia al via i tirocini alla Regione per 110 laureati, a ogni tirocinante verrà garantita un' indennità mensile di…

18 dicembre 2018 20:24

Crollo del Ponte Morandi, Saline Impregilo e Fincantieri si aggiudicano il contratto per la ricostruzione: “12 mesi per far ripartire Genova” [FOTO]

Saline Impregilo e Fincantieri si aggiudicano il contratto per la ricostruzione del viadotto Morandi, con la nuova società "Pergenova". Il…

18 dicembre 2018 20:08

Precari calabresi: caos Lsu-Lpu, i sindacati incontrano il ministro Toninelli a Gioia Tauro

L'Usb, insieme alle altre sigle sindacali ha incontrato presso l’Autorità Portuale di Gioia Tauro il Ministro Toninelli, occasione caldeggiata dalla stessa…

18 dicembre 2018 19:48

Messina: Emergency e Migrantes lanciano la campagna “Salute senza frontiere”

L’Ufficio Diocesano Migrantes ed il Gruppo Emergency di Messina lanciano la campagna “Salute Senza Frontiere, accesso alle cure per tutti”:…

18 dicembre 2018 19:47