Dalla Sicilia all’Eritrea…..un ponte di solidarietà

Locandina Raccolta MaterialeLa solidarieta’ è la base della civilta’. Parecchie associazioni in Italia si danno da fare per aiutare le persone piu’ bisognose e tra queste spicca  “BAOBAB”. Infatti dal 2004 a Messina è nata questa splendida realta’ solidale un progetto nato dall’incontro con persone e storie di vita, un incontro che ha permesso di scoprire l’Eritrea, di conoscere la sua gente e di entrare in relazione con il suo territorio. Eritrea che noi italiani conoscevamo da colonizzatori e che adesso, con il Progetto Baobab, possiamo sentire piu’ vicina. Lo “spirito” che muove il Progetto Baobab è quello che viene dal basso, di chi ha fatto esperienza in Eritrea. Il progetto si esprime sul nostro territorio e in Eritrea, accanto all’Eritrea, in reciproco arricchimento umacena solidaleno e spirituale. Ma in cosa consiste il progetto Baobab? Promuovere l’educazione alla mondialità, all’intercultura e alla pace, attraverso percorsi formativi, collaborare con progetti di reciprocità già avviati a sostegno della popolazione Eritrei, conoscere il pianeta Africa attraverso la condivisione di un’esperienza vissuta sul territorio, rispondere alla richiesta formativa per adolescenti e giovani, con proposte educative.Ad un anno di distanza dall’inizio per le Celebrazioni dei 100 anni di evangelizzazione del popolo kunama (Aprile 2012), alcuni soci del Progetto Baobab partiranno per l’Eritrea nel prossimo mese di Maggio, a conclusione del Jubileo che si terrà a Barentù (regione del Gash Barka). Per tale occasione l’associazione ha pensato di fare una raccolta a favore dei bambini eritrei. L’associazione invita chiunque volesse prendere parte al progetto e conoscerlo piu’ da vicino di partecipare alla cena solidale che si terra’ giorno 02 maggio 2013 presso la Pizzeria “Scacco Matto” di Spadafora dove verra’ presentato il progetto 2013 che vedra’ alcuni dei membri partire per il viaggio in Eritrea in maggio.