Corigliano Calabro: morto il pensionato che si era dato fuoco

ospedaleE’ morto nel centro gradi ustionati dell’ospedale Cardarelli di Napoli Giacinto Nicoletti, il pensionato di 70 anni che sabato 20 aprile, ancora in pigiama e ciabatte, s’era cosparso di liquido infiammabile e dato fuoco nel parcheggio d’un supermercato alla periferia di Corigliano Calabro per problemi di salute che pare gli avessero provocato una depressione. Inizialmente soccorso dai sanitari del nosocomio cittadino, era stato trasferito prima a Cosenza e poi a Napoli. Ma le cure e i soccorsi sono stati inutili.