Comune di Siderno: si sono insediati oggi al Comune i tre commissari straordinari dopo lo scioglimento per ‘ndrangheta

Siderno

Siderno

Sono arrivati intorno alle 13,15 a Siderno Maria Cacciola, Eugenio Pitaro e Francesco Tarricone, i tre Commissari straordinari che guideranno per i prossimi diciotto mesi il Comune di Siderno, sciolto recentemente per infiltrazioni mafiose. Ad accogliere i funzionari di governo c’erano il Commissario prefettizio uscente Luca Rotondi, il maresciallo della locale stazione dei carabinieri Luigi Zeccardo, i dirigenti comunali e rappresentanti del corpo dei vigili urbani guidati dal comandante Michele Bruzzese. I tre commissari, dopo aver preso possesso dei loro uffici partiranno alla volta di Reggio Calabria, dove e’ previsto un colloquio con il Prefetto di Reggio Calabria, Vittorio Piscitelli.