Cittanova, raduno dei Giovani Esploratori

images

Rosario Galluccio, Presidente Comunità Montana del Versante Tirrenico Settentrionale Cinquefrondi, Comunicato:

Gli scout del Corpo Nazionale Giovani Esploratori ed Esploratrici Italiani di tutta la Calabria hanno scelto Canolo e Cittanova per celebrare San Giorgio, antico cavaliere del bene che lo scautismo, fin dalle sue origini, ha scelto come figura esemplare per dei giovani che si prefiggono, tra le altre cose, di aiutare gli altri e di mettersi al servizio dei poveri e degli indifesi. Il gruppo crotonese del Cngei si è quindi unito agli esploratori e alle esploratrici di Reggio Calabria, di Lamezia, di Tiriolo e della stessa Cittanova per un evento tradizionale che si ripete ogni anno in aprile e che vede gli scout, in ogni parte del mondo, rinnovare la loro promessa. Un fine settimana di fratellanza e contatto con la natura, con il patrocineo del Comune di Cittanova e della Comunità Montana del Versante Tirrenico Settentrionale i ragazzi protagonisti delle tante attività scout programmate dai loro educatori.