Cinquefrondi, gruppo Rinascita “tra pochi giorni in Piazza per discutere con i cittadini”

logo_RINASCITARiceviamo e pubblichiamo:

Sono passati ormai oltre tre anni da quando questa maggioranza amministrativa si è insediata, ma continuano a non capire la differenza tra l’essere in campagna elettorale e l’essere invece amministratori, non riescono a comprendere che in campagna elettorale si può dire “faremo” ma dopo anni di amministrazione si ha il dovere di dire “abbiamo fatto”. Stiano tranquilli il Sindaco ed i suoi “giovani” che non entreremo nel merito della loro unità, questa è stata spiegata molto bene dagli stessi assessori sia a mezzo stampa che nelle stesse strade del paese e dal fatto stesso che il sindaco è “costretto”ad ogni manifesto a dover ribadire questa grande unità (i latini parlavano di excutationon petita, accusatio manifesta).Così come non possiamo che essere felici che la maggioranza si allarghi sempre più (almeno all’interno del consiglio comunale), questo permette anche ai cittadini di valutare i percorsi delle altre liste che hanno partecipato alle scorse elezioni e di valutare bene anche in futuro chi e cosa scegliere. Agli amministratori chiediamo invece, anche per il particolare momento di disagio sociale chel’Italia sta attraversando e per i drammi che molte famiglie stanno vivendo, di essere seri e responsabili e di evitare manifesti populistici che hanno anche il sapore di presa in giro dei cittadini che ormai sono stanchi e che certo non vogliono più grandi parole,ma fatti concreti. Rinascita, come sempre abbiamo fatto, tra pochi giorni incontreremo i cittadini in piazza e porteremo documenti, dati e prove precise che ancora una volta smentiranno quanto sostenuto dagli amministratori e, qualora ve ne fosse bisogno, dimostreranno il totale fallimento di questa amministrazione. Invitiamo fin d’ora tutte le cittadine ed i cittadini a partecipare alla manifestazionepubblica “Operazione Verità” che stiamo costruendo e che si terrà in piazza per fare sentire la voce e la rabbia della gente agli attuali amministratori che, probabilmente, risiedono su Marte ma continuano a giocare con Cinquefrondi.

Associazione Politico-Culturale

Rinascita per Cinquefrondi