Catanzaro: incontro per il passaggio della funicolare dalla società delle ferrovie calabresi all’Amc

foto incontro AbramoL’Assessore regionale ai Trasporti Luigi Fedele ha incontrato, nella sede dell’assessorato, il Sindaco di Catanzaro Sergio Abramo, il componente del Consiglio di Amministrazione di Ferrovie della Calabria, Giuseppe  Pedà, il direttore generale di FdC, Giuseppe Lo Feudo e il direttore generale dell’Azienda Mobilità Catanzaro, Luigi Siciliani, per valutare – è scritto in una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale – la possibilità di trasferire la gestione dell’impianto funicolare di Catanzaro dalla società delle ferrovie calabresi all’Amc. “Questo intervento – ha dichiarato l’Assessore Fedele – darà la possibilità non solo di una completa integrazione dei servizi nell’ambito urbano di Catanzaro ma, soprattutto, di una totale organizzazione degli stessi a partire dal mese di settembre 2013 e dell’integrazione tariffaria che consentirà agli utenti di usufruire indifferentemente sia di questo importante sistema di mobilità per il capoluogo, sia dei servizi bus”.   L’Assessore Fedele, a seguito dell’incontro, ha annunciato la volontà da parte dei due enti di procedere verso il completamento dell’iter procedurale. Il prossimo step, infatti, sarà costituito dal coinvolgimento delle organizzazioni sindacali per “costruire e valutare, attraverso intese concrete, il percorso relativo al personale impiegato in quest’infrastruttura”.