Casteldaccia (Pa): ragazzini scomparsi 21 anni fa. Un testimone: “cercateli in quel muro”. Spuntano tracce

Salvatore e Mariano

Salvatore e Mariano

Ventuno anni dopo la scomparsa di Salvatore Coletta, 15 anni, e dell’amico Mariano Farina, di 12, inghiottiti nel nulla il 31 marzo 1992 a Casteldaccia (Pa), i carabinieri del Ris analizzeranno alcuni reperti trovati nella cavita’ di un muro di recinzione di una villa a Bagheria. Li’, secondo il racconto di un testimone, sarebbero stati murati i cadaveri dei due ragazzini. Il mistero resta fitto attorno all’inchiesta ripartita nel 2011 – come scrive Il Giornale di Sicilia - che prenderebbe in seria considerazione l’ipotesi di un duplice omicidio avvenuto con lo zampino di Cosa nostra. La famiglia di Farina si e’ trasferita negli Stati Uniti, mentre quella di Colletta e’ rimasta a Casteldaccia e chiede di sapere la verita’ sulla scomparsa dei due ragazzini.