Calabria, Pacenza (Pdl) sulla trasmissione di Report: “servizio fazioso, oscurata la verità”

reportgabanelliIl Consigliere regionale del PDL Salvatore Pacenza, in merito ai contenuti della trasmissione televisiva Report di Rai 3, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Il servizio andato in onda nella trasmissione televisiva Report è stato altamente fazioso. Ha messo in mostra solo una parte della realtà, per contrastare la parte politica che governa, senza dire cosa è stato fatto per risanare i conti del settore. Se il Presidente di una Regione, poi commissario ad acta, ha scelto persone di fiducia, per risanare un settore così delicato come la sanità, non è certamente una novità. La scelta – ha aggiunto il Consigliere regionale Pacenzanon è ricaduta su persone qualunque, si tratta di professionisti in grado di poter ricoprire certi ruoli, esperti nel settore, che garantiscono risultati, molti dei quali già ottenuti. Non è stato messo in evidenza lo sforzo riorganizzativo di tutto il settore sanitario calabrese. Recependo la direttiva della Legge Balduzzi, inoltre, è stata approvata una Legge regionale che prevede la nomina non solo dei Direttori Generali, ma anche l’istituzione di un apposito elenco per i Direttori Sanitari e Direttori Amministrativi, cosa che sarebbe stata superflua ma che invece il Consiglio regionale, su proposta del Presidente Scopelliti, ha voluto fare.
Anche questo significa cambiamento. Perchè non è stato detto? Questo non è qualificante dopo due anni e mezzo di esperienza commissariale? Si è trattato quindi di un’informazione parziale o meglio di una cattiva informazione“.