Calabria: l’assessore Mancini ha partecipato al workshop per il dottorato “Urban Regeneration and Economic Development”

manciniSi è svolto a Boston negli Usa il workshop istituzionale presso la Northaestern University che ha sancito – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta – la cooperazione internazionale per il prosieguo del dottorato internazionale “Urban Regeneration and Economic Development”.

A partire dall’anno accademico 2012-2013, infatti, l’Università Mediterranea di Reggio Calabria ha avviato il primo ciclo del dottorato internazionale previsto come risultato delle attività di ricerca del progetto CLUDs – Commercial loc urban district” del 7° Programma Quadro e finanziato dalla regione Calabria attraverso le risorse del POR FSE Calabria 2007-2013.

Dieci docenti degli atenei Aalto University (Helsinki), Salford University (Manchester), Northeatern University (Boston) e San Diego la State University (San Diego), appartenenti al network del progetto CLUDs, sono impegnati ai corsi del primo anno e del terzo anno presso l’Universita’ di Reggio Calabria, obbligatori per i 6 borsisti europei selezionati . I corsi del secondo anno, obbligatori,  verranno svolti presso il Dipartimento di Economia della Northeastern University of Boston.

Per la Regione era presente a Boston, l’assessore Al Bilancio e alla Programmazione Giacomo Mancini che ha sottolineato come “Il dottorato consentirà a sei giovani laureati europei, partecipando alle lezioni di alto livello formativo messe in campo nell’Universitá Mediterranea dai dieci docenti di chiara fama internazionale, di sviluppare idee progettuali innovative nella partecipazione pubblico privata per la “rigenerazione urbana”, quindi mirata ad offrire un contributo scientifico al rilancio delle aree urbane e rurali calabresi. Nell’azione di rinnovamento oggi in atto in Calabria, non poteva non trovare posto una iniziativa di tale apertura all’esterno per il riposizionamento competitivo di una nostra istituzione. Abbiamo partecipato con slancio alla buona riuscita del percorso disegnato dall’Università Mediterranea di Reggio Calabria, finanziando, grazie ad un buon utilizzo dei fondi comunitari delPOR FSE 2007-2013, il primo ciclo, di durata triennale, del corso di dottorato con un importo di oltre un milione di euro. Il nostro obiettivo e’ quello di rafforzare iniziative durevoli, così da poter occupare uno spazio permanente nello scenario internazionale per l’Alta Formazione, con la concreta possibilità di esperienze internazionali per i giovani ricercatori calabresi”.

Il workshop  e’ stato coordinato dal professore Alan Dyer del dipartimeno economia della “Northeastern University” ed ha visto anche la partecipazione del console italiano a Boston Giuseppe Pastorelli.