Calabria, convocato per l’8 aprile il Consiglio regionale: ecco i punti all’ordine del giorno

talaricoIl Presidente Francesco Talarico ha convocato il Consiglio regionale per lunedì prossimo 8 aprile, alle ore 15.30, a Palazzo Campanella.

Sei i punti all’ordine del giorno della seduta che si aprirà con il Question Time (13 le interrogazioni a risposta immediata programmate), e proseguirà con l’esame di una serie di proposte di legge e proposte di provvedimenti amministrativi.

Al secondo punto, il progetto di legge n. 357/9^ (in materia di piani di recupero urbano), d’iniziativa della Giunta, che modifica l’art. 30 della Legge regionale n. 7 del 21 agosto 2006 e l’articolo 20 della legge regionale n. 22 del 5 ottobre 2007 (provvedimento di cui è relatore il presidente della quarta Commissione “Assetto ed utilizzazione del territorio, Protezione dell’ambiente”, Gianluca Gallo).

Seguirà l’esame di quattro proposte di provvedimento amministrativo, di iniziativa della Giunta, di cui è relatore il presidente della seconda Commissione “Bilancio, Attività Produttive, Programmazione Economica e Fondi Comunitari”, Candeloro Imbalzano. Si tratta del Rendiconto Generale dell’A.R.C.E.A. (Agenzia della Regione Calabria per le Erogazioni in Agricoltura) relativo all’esercizio finanziario 2009; della “Rettifica parziale della deliberazione di Giunta n. 433 del 5 ottobre 2012 relativa alla ‘Presa d’atto del programma operativo regionale Calabria FSE 2007-2013 – così come modificato dalla Decisione C(2012) 6337 del 10 settembre 2012 della Commissione europea – ed approvazione del nuovo Piano finanziario per Assi prioritari e obiettivi specifici comuni’.

Ed ancora, la proposta di riprogrammazione del POR Calabria FSE 2007 – 2013 per il Piano di Azione Coesione; infine, “L’adozione della proposta di riprogrammazione del POR Calabria FESR 2007/2013 e autorizzazione all’Autorità di Gestione a sottoporla ai membri del Comitato di Sorveglianza e a notificarla alla Commissione europea”.