Bovalino: un arresto per l’omicidio di Alfredo Izzo, ucciso il 5 aprile con un colpo di fucile

298360_manetteUn fermo e’ stato eseguito dagli uomini del commissariato di Polizia di Bovalino nell’ambito delle indagini sull’omicidio Alfredo Izzo, 30 anni, ucciso lo scorso 5 aprile a Bovalino davanti alla sua abitazione, dove era detenuto in regime di arresti domiciliari. Izzo era stato raggiunto al volto da un colpo di fucile caricato a pallettoni. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, qualcuno, all’epoca dei fatti, e’ riuscito ad attirare Izzo fuori dall’abitazione con uno stratagemma, uccidendolo appena la vittima e’ uscita fuori. I dettagli dell’operazione che ha portato all’esecuzione del fermo di polizia, verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa.